torna all'Home page
Ballet Class
Una nuova rivoluzionaria app per il tuo iPhone
Un nuovo prodotto di Balletto.net
login

lo shop di danza
Dansneaker Capezio € 70.00
Tips
La redazione di Balletto.net si basa su un innovativo progetto open.
Se hai delle specifiche competenze e sei interessato scrivici

mostra un altro Tip

cerca una scuola



inserisci o modifica la tua scuola

Dorothè Gilbert

Natalia Osipova

Natalia Osipova e Leonid Sarafanov-Romeo e Giulietta

Yulia Stepanova e Xander Parish-swan lake

Video Selezionato
palcoscenico sala ballo camerino bacheca
T
h
r
e
a
d
Ronde® Ven 18/4/2014, 7:54
Lago dei cigni Scala, ovvero quando una ètoile prende il suo pubblico per i fondelli
Concordo pienamente sul discorso del non seguire la coreografia dell'autore. Vale per la Zakharova e per tutti quelli che si 'addomesticano' le coreografie per facilitarsi la vita o per fare quello che, secondo loro, li valorizza di più.

ICome ho detto altre volte, Roberto Bolle mi piace, più che in altro, proprio nelle coreografie di Nureyev perché le rispetta alla virgola e, secondo me, questo è apprezzabile assai, oltre al fatto che, sempre secondo me, lo valorizzano molto.
Dovrebbe sforzarsi anche la Zakharova.



rispondi a questo messaggio
  messaggio di riferimento:
marino® ha scritto:

Lago dei cigni alla Scala. Una serata magnifica, però occorrerebbe annunciare che nella variazione del cigno nero Zakharova si fa i fatti suoi e non balla la coreografia di Nureyev, oppure un direttore del ballo dovrebbe imporre a una étoile di rispettare la coreografia in cartellone, oppure, meglio ancora, una grande come Zakharova dovrebbe studiarla e, di sua iniziativa, ballare ciò che è in contratto, senza farselo dire.

A mio giudizio la mancanza di queste tre cose è una triplice mancanza di rispetto nei confronti del pubblico.

Certo, mi rendo conto, la variazione di Nureyev è molto difficile, la sua caratteristica peculiare, ossia il manège di soutenu, è micidiale. Però Guillem e Osipova rispettavano quanto voluto da Nureyev. Peccato perdersi per cose come questa.

quanto al resto, Zakharova è magnifica, Zeni è sublime e Hallberg è assolutamente da vedere.

Bello e bravo, anche se non trascinante: plié deboluccio, giri un poco deboli, parte superiore del corpo poco sostenuta (insomma, in certi momenti invece di "portare" le braccia, le sbatacchia). Però è da vedere ed è un bel vedere.

Andato in mezza punta altissima nel sollevare Zakharova nel II atto: NO questo un uomo non lo fa
Però lo rivedrei anche domani, per il resto grande classe.

Il momento coreutica più alto? Ma che ve lo dico a fare!?! Ovviamente il cosiddetto IV atto con un corpo di ballo femminile assolutamente all'altezza di tanta bellezza e di tutta la fatica che richiede. Nel passo a tre Zeni, Zakharova Hallberg bravissimi, anche se Nureyev e Fonteyn lì erano un'altra cosa
dal nostro archivio

Corsaro, il

pubblicato il 23-11-2005

23 GENNAIO 1856
TEATRO IMPERIALE DE L’ OPERA DI PARIGI
balletto in tre atti
cor. Joseph Mazilier, Jules Perrot, Marius Petipa; mus. Ricardo Drigo, Cesare Pugni, Adolf Adam


corsaroI Atto. Si alza il sipario, siamo in un mercato di schiavi pieno di venditori e compratori. Un gruppo di Pirati con il loro capo Conrad si mischiano nella folla. La giovane ragazza schiava Medora appare sul balcone di una delle case e getta un fiore a Conrad in gesto d’amore. Poco più tardi Medora e il suo padrone Isaac Lanquedem il venditore di schiavi, arrivano nel mercato. Conrad e Medora si guardano.
Entra il vecchio tiranno Seyd il Pasha, desideroso di aumentare la collezione di schiavi per il suo harem. Tutti i venditori mostrano le loro donne migliori, ma lui non vede niente che lo soddisfi. Poi vede Medora, rimane colpito dalla sua bellezza e decide di comprarla. All’inizio l’ebreo Isaac rifiuta di vendere la sua Medora ma poi vista la generosa offerta di Pasha accetta. Il Pasha lancia sguardi amorosi alla piccola Medora che divincolandosi corre verso Conrad per chiedergli... [segue]


leggi altri articoli
news | articoli | interviste | storia | trame | personaggi | il teatro | curiosità
Premiere



AUDIZIONI


per l'ingresso ad una formazione superiore come ballerino professionale


Domenica 13 aprile e 29 giugno 2014


Le domande d'iscrizione per l'anno accademico 2014-2015 sono aperte a candidati di età compresa tra i 17 e i 22 anni.

Un buon livello tecnico è richiesto per almeno due delle tre discipline (balletto, danza moderna, jazz)


La domanda completa deve essere inviata entro il 30 marzo per l'audizione del 15 aprile, ed entro il 15 giugno per l'audizione del 29 giugno.

Informazioni generali e condizioni d'inscrizione per l'audizione disponibili sul sito

www.dancearea.ch
-

... [leggi]
Compleanni
Aprile
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930    
Feelings

Gli umori della Community
Almanacco

cerca data :: cerca parola
Aprile 2014
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930    
scrivici - pubblicità - la redazione - i numeri della Community - disclaimer - regolamento della Community   
  Balletto.net Snc Tutti i diritti riservati  P.IVA 04097780961