8.1 Macchine per gli effetti speciali 1

A cura di Anacleto Chiodi con la collaborazione di Leila Corio e Francesca Gemelli

 Scenotecnica teatrale

MARE
Per ottenere l’effetto del mare:
1) per mare calmo: la macchina è composta da un grande telo dipinto “a mare”, con cucite piccole strisce di tela sfrangiate, fermate ma non tese ai quattro angoli, in modo da permettere il movimento di burloni (cilindri mal sagomati o serie di centine sfalsate) che, dotati di una manovella, danno l’impressione del movimento del mare;
2) mare in burrasca: serie di burloni più elaborati e sagomati a forma di onde di mare, dotati di manovella, appoggianti su telai carrellati. Oltre che al movimento dell’onda anche un leggero spostamento sinistra-destra.

fig.56 Mare
fig.56 Mare