8.3 Macchine per gli effetti speciali 3

A cura di Anacleto Chiodi con la collaborazione di Leila Corio e Francesca Gemelli 

Scenotecnica teatrale

SACCA PER NEVE
L’effetto si ottiene con una tela forata delle dimensioni volute, con stangoni ai lati più lunghi. Viene appesa in soffitta con delle corde: un lato è fisso, l’altro è mobile permettendo, tirando le corde, un movimento di alto e basso. In testa viene posta una corda che, manovrata da un macchinista, imprime un movimento laterale. Con i due movimenti si ottiene la caduta della neve sul palcoscenico.

fig.58 Sacca Neve

 

TURBINE Dl NEVE
La macchina è composta da un cilindro di diametro variabile, con un foro superiore per immettere la neve, e nel fondo una serie di pale mosse da una manovella (attualmente il ventilatore) che, azionata, permette la fuoriuscita della neve, provocando l’effetto del turbine.

fig.59 Turbine Neve