AdSense Lead

24 Sissonne tombée

A cura di Riccardo Riccardi

Metodologia della danza classica

Sissonne tombée


Petite sissonne tombée in croisé avanti

 

È un salto da due gambe su due. Si esegue passando attraverso una forma di sissonne simple e terminando sia con un pas de bourrée sia con un salto scivolato par terre, unendo le gambe in V posizione prima di terminare in demi-plié.
Si può eseguire anche a 90°, grande sissonne tombée, passando attraverso la posizione sur le cou-de-pied fino all’altezza del ginocchio.
Le sissonnes tombées si eseguono en face ed en tournant sia come pas indipendenti sia come movimenti ausiliari di collegamento prima di grandi salti.

Petite sissonne tombée in posa croisée avanti
Mettersi in V posizione épaulement croisé con la gamba destra avanti e le braccia in posizione preparatoria.
Eseguire un demi-plié e saltare, alzando le braccia in I posizione.
Scendere in demi-plié sulla gamba sinistra.
La gamba destra contemporaneamente passa attraverso la posizione sur le cou-de-pied avanti e si stende in croisée avanti; la sinistra si stende in croisé dietro con la punta a terra.
Trasferire il peso del corpo in avanti sulla gamba destra.
Il braccio destro si porta in prima posizione, il sinistro in seconda.
Eseguire un salto scivolato par terre, senza staccare le punte dei piedi da terra; le braccia si abbassano in posizione preparatoria. Terminare in demi-plié in V posizione.
Ripete il movimento alcune volte, poi studiarlo nella direzione opposta.

La petite e la grande sissonne tombée si possono eseguire anche en tournant in tutte le pose e direzioni.
Se si esguono due sissonnes tombées, una in croisé e l’altra in II posizione, si forma il convenzionale temps lié.