1.3 Teatro orientale cinese

A cura di Anacleto Chiodi con la collaborazione di Leila Corio e Francesca Gemelli

 Scenotecnica teatrale

È costituito da sala rettangolare in legno, con il palcoscenico posto al centro, mentre il pubblico è posto ai tre lati liberi del palco. Nel teatro si accede da porte poste di fronte al pubblico, le cui gradinate sono laterali al palco per il popolo, mentre i nobili si siedono a terra di fronte al palco stesso.

Le scene sono di solito semplici, ma vengono arricchite da costumi variamente colorati.

 

TEATRO GIAPPONESE

Teatro No
Questo spettacolo è riservato alla classe più elevata. Il palco quadrato misura mt 6x6 e si alza di 80 centimetri sul piano della sala. Per migliorare l’acustica vengono posti vasi risonanti nel sottopalco e il tetto è sostenuto da pilastri. Il pubblico siede su tre lati della piattaforma quadrata. Per gli attori, i musici e il personale di palcoscenico si usa il quarto lato. Una seconda piattaforma è unita alla prima, mentre un corridoio porta ai camerini degli attori.

  • fig.8 Teatro di Palazzo in Cina
    fig.8 Teatro di Palazzo in Cina
  • fig.9 Teatro Giapponese di No
    fig.9 Teatro Giapponese di No