Promozione scuole

Accademia Nazionale di Danza

Accademia Nazionale di Danza

Direttore/direttrice: 
Maria Enrica Palmieri

Cenni storici
Voluta da Jia Ruskaja, l’Accademia nasce nel 1940 con il nome di Regia Scuola di Danza, annessa all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica. Con il decreto legislativo del 1948, la Scuola Nazionale di Danza ottiene autonomia didattica ed amministrativa. La Direzione passa nel 1970 a Giuliana Penzi, che dà nuovo impulso agli studi coreutici, sia sul versante tecnico sia su quello teorico, tra l’altro istituendo  nel 1973 le prime classi maschili. 

Nel 1999, l’Accademia Nazionale di Danza è entrata a far parte dell’AFAM, il comparto del MIUR per l’Alta Formazione Artistica e Musicale che riunisce nel proprio ambito i Conservatori di musica, le Accademie di belle arti, l’Accademia d’arte drammatica e l’Istituto superiore per le industrie artistiche. È iniziata, così, per l’Accademia, una fase importante di lavoro teso a determinare un nuovo ordinamento degli studi che tenga conto dei cambiamenti che si vanno attuando progressivamente nel mondo della scuola e dell’università, in risposta alle mutate esigenze della società e del mondo del lavoro.

All’Accademia Nazionale di Danza è stato riconosciuto il livello universitario, ed è l’unica Istituzione Statale di danza in Italia a rilasciare diplomi accademici di 1° e 2° livello.

Il nucleo fondativo della scuola è rimasto negli anni la Tecnica della Danza Accademica a cui si è unito l’insegnamento della tecnica moderna.

Corsi: 

Corsi Diploma I Livello:
- Triennio classico, rivolto agli studenti che intendano approfondire le conoscenze sulla tecnica e sulla pratica scenica della danza classica;
- Triennio contemporaneo, finalizzato all’acquisizione pratica e teorica di almeno due tecniche di danza contemporanea, combinate allo studio del repertorio contemporaneo e dei sistemi dell’improvvisazione e della composizione;
- Triennio Tecnico Compositivo, rivolto agli studenti che intendano approfondire la pratica scenica e compositiva della danza classica e contemporanea nell’ambito della produzione artistica coreutica.

Corsi Diploma II Livello:
- Indirizzo Danza Classica: offre allo studente le competenze necessarie per intraprendere l’attività come docente di Danza classica, di Danze storiche e di carattere, del Repertorio classico e di Fisiotecnica della danza nella scuola pubblica e privata di ogni ordine e grado, in Accademie di danza, nelle scuole di teatro e in diversi contesti culturali e sociali;
- Indirizzo Danza Contemporanea: offre allo studente le competenze necessarie per intraprendere l’attività come docente di danza contemporanea e repertorio contemporaneo nella scuola pubblica e privata di ogni ordine e grado, in accademie di danza, scuole teatrali e in diversi contesti culturali e sociali;
- Indirizzo Composizione: biennio specialistico in coreografia.

L’Accademia Nazionale di Danza attiva il corso non ordinamentale di Propedeutica della danza articolato su due livelli per studenti dai 6 agli 8 anni compiuti. Possono accedere ai corsi i bambini di ambo i sessi iscritti alle prime tre classi della Scuola Primaria.

 

  • Immagine rappresentativa della scuola di danza: Accademia nazionale di danza
    Accademia Nazionale di Danza
  • Immagine rappresentativa della scuola di danza: Accademia nazionale di danza
    Accademia Nazionale di Danza
Condividi: 
Accademia Nazionale di Danza - logo
Largo Arrigo VII 5
RomaRoma 00153
Italia
E-mail: 
direzione@accademianazionaledanza.it