torna all'Home page
Ballet Class
Una nuova rivoluzionaria app per il tuo iPhone
Un nuovo prodotto di Balletto.net
login

lo shop di danza
Tuta accademica manica lunga € 49.00

trame: Sonnambula, la


19 SETTEMBRE 1827
OPERA DI PARIGI
balletto in tre atti
cor. Aumer; mus. Hérold


I Atto. Un villaggio in Provenza tra Arles e Tarascon.
In uno, Fates manda avanti una fattoria; nell'altro, un'osteria. I coltivatori del fieno bighellonano e danzano. Edmond, un ricco contadino, vuole sposare Therese, un'orfana tirata su dalla vedova di un ricco mugnaio. Ella ha Gertrude come forte rivale, la quale amministra l'osteria del villaggio. Edmond cerca di conciliare le due ragazze in un pas des trois. Un nuovo signorotto, ereditiere dei terreni presso il villaggio, entra col servo in incognito. Viene invitato a passare la notte nella fattoria di Edmond, ma preferisce la locanda del paese. La scena si chiude in una festa con giochi e mosca-cieca.

II Atto. Osteria; una stanza al piano superiore. Notte. Gertrude aspetta l'arrivo del signorotto, la cui identità è stata scoperta. Egli tenta di sedurla, ma sentendo un rumore alla finestra della soffitta scappa, dimenticando lo scialle. Therese, in camicia da notte, entra dalla finestra portando una lanterna. Capendo che è sonnambula, il signorotto cerca di aiutarla affinché non inciampi. I paesani arrivano a render omaggio al nuovo arrivato. Edmond, turbato nel trovare Therese così svestita, la ripudia.

III Atto. Un paesaggio di Provenza con un mulino in movimento. Edmond non crede alla verità; sposerà Gertrude piuttosto, ma anch'ella è compromessa: il suo scialle infatti è stato trovato nella camera da letto del signorotto. La matrigna di Therese esce dal mulino per denunciare la rivale della figlia. Il signorotto si dirige verso il mulino, dove Therese è vista camminare sull'orlo del tetto, vicina alle pale in movimento. Tutti in ginocchio pregano che non succeda il peggio.
Therese in sogno sente le campane del proprio matrimonio suonare. Fortunatamente ella si mette in salvo scendendo attraverso un pericoloso muro, ed Edmond capisce il suo errore. Tutto finisce bene.


ID=98
23/11/2005
Andrea Boi leggi gli articoli di andyinvia questo articolo ad un amicoStampa questo articoloCondividi su Facebook




cerca nel giornale  

scrivici - pubblicità - la redazione - i numeri della Community - disclaimer - regolamento della Community   
  Balletto.net Snc Tutti i diritti riservati  P.IVA 04097780961