torna all'Home page
Ballet Class
Una nuova rivoluzionaria app per il tuo iPhone
Un nuovo prodotto di Balletto.net
login

lo shop di danza
Dansneaker Capezio € 77.50


27/12/2006 - Ultime notizie dal passato

Corriere della sera, 21 aprile 1966. Articolo firmato F.O.

Il Bolscioi al MET di Nuova York


Il debutto del Corpo di ballo del Teatro Bolscioi nel Lago dei cigni di Caicovsky viene stamane salutato con unanime favore da una critica che rispecchia l’entusiasmo espresso ieri sera con applausi a non finire e numerose chiamate alla ribalta dai 3784 spettatori che affollavano il vecchio Metropolitan.
Dopo il gala di addio con cui sa... [segue]

18/12/2006 - Scenografie in vendita al Maggio Fiorentino

Dal 20 al 30 dicembre si svolgerà un'iniziativa inedita del Teatro del Maggio Fiorentino. Saranno infatti messi in vendita ottanta oggetti e attrezzi scenici di alcuni allestimenti di opera e di balletto che grande successo hanno ottenuto presso il Maggio Fiorentino. Tra questi Aida, Mefistofele, Andrea Chénier, Tosca, Così fan tutte, L’Affare Makropulos, Schiaccianoci.
Alcuni di questi oggetti sono riconducibili a firme prestigiose della scenografia e regia teatral... [segue]

14/12/2006 - Parole e danza

Si direbbe che con atti belli ed assolutamente uguali ella paghi lo spazio e che vada coniando col tallone le sonore effigi del moto. Quel che noi distrattamente spendiamo in volgare moneta di passi, quando per uno scopo qualsiasi camminiamo, ella sembra enumerare e contare in moneta d'oro puro.

(Paul Valery)



19/11/2006 - Parole e Danza

Io crederei solo ad un dio che sapesse danzare. E quando vidi il mio diavolo, lo trovai serio, esatto, profondo e solenne. Era lo spirito della gravità, per lui precipitano tutte le cose: non si uccide con l'ira, ma con il sorriso. Su, uccidiamo lo spirito di gravità! Ora sono leggero, ora volo, ora mi vedo sotto di me, ora è un dio che si serve di me per danzare. Così parlò Zarathustra.

Nietzsche

Nell'immagine: il ballerino francese... [segue]


13/11/2006 - Parole e danza

L'arte della danza consiste unicamente nel saper togliere i propri piedi più velocemente di quanto il partner faccia avanzare i suoi.



George Bernard Shaw

31/10/2006 - Lo sapevate che...

...nelle epoche più remote della storia dell'uomo alcuni movimenti acquisivano un preciso significato simbolico.

Per esempio, durante l'età del metallo, i salti eseguiti da un solista durante le danze avevano il valore simbolico della fertilità: quanto più il salto si spingeva verso l'alto, maggiore era l'abbondanza e l'esuberanza vitale dell'individuo.

Ancora, nella cultura egizia, la posizione definita "del ponte", si ispirava al movimento di pie... [segue]

30/10/2006 - Parole e Danza

"Nulla è così vicino al mistero dei numeri e delle cifre della Danza. La Danza è una lingua universale in cui il corpo stesso si incarica di esprimere le sue tenebre e di renderle visibili alla luce del sole.

Essa innalza il teatro a quello stadio ideale al quale non possono accedere la parola e i gesti che sottolineano un testo."




Jean Cocteau

24/10/2006 - Ultime notizie dal passato

Corriere della Sera, 4 Novembre 1966.

Alicia Alonso applaudita a Parigi


Il quarto Festival internazionale della danza è stato inaugurato al teatro dei Campi Elisi con lo spettacolo del Balletto nazionale di Cuba. La organizzatrice Janine Alexandre Debray ha pronunciato, per l’occasione, un discorsetto dal palcoscenico. Ha promesso audacia e novità. Ha annunciato che, grazie al suo festival, novembre a Parigi non è più un mese triste. E ... [segue]

22/10/2006 - Parole e Danza

"Un danzatore, più di ogni altro essere umano, muore due volte: la prima, quella fisica, quando si accorge che il suo corpo allenatissimo non risponde più ai propri desideri.
Inoltre, io coreografo per me stessa. Non ho mai coreografato quello che non potevo fare.
Ma lo sapevo. E perciò mi odiavo.
Volevo solo danzare.
Senza la danza, desideravo morire."


Martha Graham


Disegno di Damien Hermellin


21/10/2006 - Parole e Danza

"Quando cerco un nuovo ballerino voglio che sia interessante, intrigante, speciale e generoso.
Io chiedo ai miei danzatori di essere così forti da potersi permettere di essere vulnerabili.
Solo allora posso parlare di un vero artista."


Miko Nissinen

16/10/2006 - Parole e danza

"La danza fu il mio destino e la mia luce. Le ho dato tutto. Essa mi ha dato tutto. Essa mi ha aiutato ad affrontare la grande domanda che ha governato la mia esistenza: che cosa siamo di fronte all'infinito, all'eterno?
Equilibrio. Elevazione. Emozione. Non sono esse le tre virtù che ci insegna quest'arte regale - popolare - venuta dall'origine delle età, eterna come il mondo?"


(Serge Lifar)

14/10/2006 - Muoversi allunga la vita

Tra le tante misure preventive per risparmiarsi malattie e allungare la vita, il moto è una delle più economiche, anche se non è così facile da prescrivere: cosa scegliere, quanto farne e con quale intensità? Ottocento adulti sono stati suddivisi in gruppi per fare una ricerca su questo tema: una parte di loro ha assistito ad alcune conferenze e ha ricevuto libri e materiale illustrativo, e pare non abbia avuto alcun beneficio da ciò … ed evidentemente neppure alcun incentivo... [segue]

8/10/2006 - Ultime notizie dal passato

Corriere della Sera, 26 Giugno 1965. Articolo di Franco Abbiati


Il Romeo e Giulietta di Cranko al Festival di Spoleto


Il balletto Romeo e Giulietta di Serghei Prokofiev ha invaso a poco a poco i teatri italiani [...]. La firma di Cranko reca l'impronta per taluni aspetti originalissima del balletto statale di Stoccarda: complesso ammirevole per la prorompente vitalità degli interpreti danzatori e in particolare per il fascino... [segue]

4/10/2006 - Parole e Danza

"Un tempo le ballerine del Bolshoi godevano di un prestigio eccezionale. Oggi ricevi più onori se sei un banchiere."

Tatiana Rastorgueva




3/10/2006 - Ultime notizie dal passato

Corriere della Sera, 1 Giugno 1965.


Alvin Ailey al suo debutto italiano


Al teatro Olimpico di Roma ha debuttato questa sera un celebre complesso di danza americano, l'Alvin Ailey American Dance Theater. Il complesso sarà poi a Como, Vicenza, Torino, Genova, Firenze.
L'Alvin Ailey è una compagnia di negri americani, e rappresenta una voce altamente significativa nel mondo della danza moderna. Il suo direttore e coreografo... [segue]

29/9/2006 - Parole in Ballo

I verbi danzare e ballare sono il nostro sudore, il nostro pane e la nostra gioia quotidiana, come i loro derivati: ballerina, danzatore, balletto etc. Ma queste parole, che ci sono così care, che origine hanno?

Il termine BALLARE compare per la prima volta nella Letteratura Italiana in Dante Alighieri che l'userà nella Divina Commedia. Tuttavia era già presente nel latino volgare parlato (cioè la base dell'italiano), nelle epigrafi pompeian... [segue]

24/9/2006 - Parole e danza

"Queste dita che parlano, questo silenzio eloquente, questo narrare del gesto sono considerati invenzione della musa Polimnia; ella voleva mostrare che gli uomini possono esprimere la loro volontà senza l'aiuto della parola".

(Cassiodoro)

© Rose Eichenbaum


20/9/2006 - Parole e Danza

"Non arrivo a strapparmi dal ricordo quelle parvenze, quelle musiche, quei gesti che esprimevano, senza parole, un eccellente tipo di linguaggio muto."

William Shakespeare

20/9/2006 - Opéra e marketing

Per i francesi presentare al meglio e valorizzare le loro attività è una vera e propria arte, ma in questi giorni le promozioni studiate dagli Uffici di Marketing dell’Opéra di Parigi stanno superando le aspettative dell'immaginazione più fervida.

Come di consueto, la Maison sta inviando, agli abbonati e a chi in passato ha acquistato biglietti tramite internet, le brochures di presentazione della stagione entrante e i calendari delle rappresentazioni. Nel plico non m... [segue]

18/9/2006 - Parole e Danza

"Tutto il giorno, settimana dopo settimana, dal tavolo del mio studio guardo la facciata grigia, cupa, arcigna dell'enorme edificio del Manhattan Storage and Warehouse con le sue file simmetriche di doppie imposte metalliche; ogni sera, puntualmente alle cinque, guardiani in uniforme compaiono nello stesso istante a ciascuna delle innumerevoli finestre chiudendo per la notte le pesanti imposte imbullettate.
Ma in questa sera estiva, all'ora fissata, la forma eterea di ... [segue]

12345678910next

cerca nel giornale  

scrivici - pubblicità - la redazione - i numeri della Community - disclaimer - regolamento della Community   
  Balletto.net Snc Tutti i diritti riservati  P.IVA 04097780961