torna all'Home page
Ballet Class
Una nuova rivoluzionaria app per il tuo iPhone
Un nuovo prodotto di Balletto.net
login

lo shop di danza
Scarpa da punta Gaynor Minden € 120.00
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
Z

N

    ...


    4/2/2006 - Parole e Danza

    «Un passo di danza non esiste se non attraverso l'interprete che lo esegue;
    e non esiste se non per l'interprete che lo ha fatto nascere.»


    Maurice Béjart

    4/2/2006 - Parole e Danza

    "Lavorare per me ha voluto dire danzare e ancora danzare, superando ogni ostacolo, fatto che implica fede e passione.
    Lavorare permette di perseguire la perfezione che si cerca.
    Io penso che la ragione per cui la danza ha goduto di una tale aura agli occhi della gente è che essa simboleggia la forza della vita.
    È facile da comprendere l'espressione 'la danza della vita' e io non posso che sottoscriverla".


    Martha Graham

    31/1/2006 - Parole e Danza

    "Permetteteci di insegnare ai bambini a respirare, a vibrare, a sentire e ad essere in armonia col movimento della natura...
    Ammirate ora uno splendido essere umano: un bimbo che danza..."


    Isadora Duncan

    30/1/2006 - Parole e Danza

    "Dovevo diventare la più grande coreografa del mio tempo. Questa era la mia missione e questo è ciò che mi sono prefissa di fare."

    "I had to become the greatest choreographer of my time. That was my mission, and that's what I set out to do."

    Twyla Tharp

    28/1/2006 - Parole e Danza

    ..."Sinceramente non ricordo quante volte l’ho danzato ma è come se ogni volta la mia anima si rinnovasse donandosi attraverso il corpo, in un messaggio in continua mutazione che sussurra, cresce in un grido e tace con la musica. Le mie mani, le mie braccia sono come delle ali di fuoco che esprimono la necessità fisica di comunicare. Io sono una sacerdotessa che compie un rito; per me Bolero è come una preghiera"...

    Luciana Savignano

    27/1/2006 - Parole e Danza

    "Una vita, un'intera vita di amoroso studio, di ostinate rinunzie, di madida fatica per trasformarsi in fragile falena solo per due ore, la sera, al caldo bacio luminoso della ribalta e vivere il sempre identico e sempre dissimile sogno ad occhi aperti: ecco la danzatrice"

    Gualberto Titta

    Foto: © Jörg Mannes


    25/1/2006 - Parole e Danza

    Per tutti coloro che considerano il proprio corpo come uno strumento gli anni passano veloci, tanto veloci che gli applausi risuonano ancora allorchè la loro presenza non è altro che un ricordo. Ma finchè ci sarà una ragazzina che si infila un tutù, tutti quei fantasmi vivranno nella memoria che si trasmettono le generazioni per convincersi che solo l'effimero dell'Arte è immortale.

    Jeanloup Sieff

    Foto di: Jeanloup Sieff


    24/1/2006 - Parole e Danza

    "...Si impara a danzare danzando e si impara a vivere vivendo. In entrambi i casi si tratta di compiere una serie precisa di azioni, fisiche o mentali, finalizzate ad uno scopo, da cui deriva un senso di realizzazione, di identità, di soddisfazione dello spirito. E' come essere un atleta che gioca per la squadra di Dio..."

    Martha Graham

    23/1/2006 - Le esposizioni di Diaghilev

    Quando Diaghilev negoziò la tournée statunitense dei Ballets Russes del 1916, si vide sottoporre dagli organizzatori americani una minuta pianificazione dei luoghi e delle date degli spettacoli, nonché dei tempi concessi per le prove e per montare le scenografie. Nonostante questo contratto significasse la sopravvivenza dei Ballets Russes in un periodo di crisi estrema per lo spettacolo a causa dell'evento bellico, impallidito per la rabbia e lo stupore, Diaghilev non si trat... [segue]

    23/1/2006 - Parole e Danza

    "Il ballo è come una rapina in banca,
    bisogna spaccare il secondo."


    "Dancing is like bank robbery,
    it takes split second timing."

    Twyla Tharp

    22/1/2006 - Diaghilev e il Re

    Quando Diaghilev fu ricevuto a corte, durante la stagione dei Ballets Russes a Madrid nel 1916, il Re Alfonso gli chiese cosa facesse nella compagnia, visto che non dirigeva l'orchestra, non ballava e non suonava il pianoforte. Diaghilev rispose:

    "Maestà, io sono come Voi. Non lavoro. Non faccio nulla. Ma sono indispensabile."

    Valentin Serov, Ritratto di Diaghilev


    11/1/2006 - Parole e danza

    "I believe that subtlety is integral to art, and especially ballet, the beauty is in the details. When a ballet company is deprived of time and money, the details are lost"

    "Sono convinta che le sottigliezze facciano parte integrante dell'arte, specialmente del balletto, che la bellezza stia nei dettagli. Quando una compagnia di balletto è privata di tempo e di danaro, i dettagli si perdono"

    (Sarah Lamb)

    Photo Christopher Jea... [segue]


    11/1/2006 - Parole e danza

    Se cerchiamo la vera fonte della danza, se ci rivolgiamo alla natura, allora troviamo che la danza del futuro è la danza del passato, la danza dell'eternità, che è stata e che sempre sarà.

    (Isadora Duncan)


    9/1/2006 - Vlada Krassilnikova: dalla danza alla fotografia

    Vlada Krassilnikova, splendida donna e fenomenale danzatrice, tra le sue passioni per l'arte ha anche uno straordinario talento fotografico.
    Fu la prima ballerina russa ad essere ingaggiata nel corpo di ballo del Moulin Rouge, dove ballò fino al 2003, anno in cui abbandona la compagnia per dedicarsi anima e corpo alla fotografia, sua grande passione, accantonata per tanto tempo.
    Tutti i suoi scatti sono interpretati dalle sue colleghe ballerine a cui dedic... [segue]

    8/1/2006 - Quando la donazione è generosa

    Joseph Volpe, general manager del Metropolitan Opera, ha annunciato di aver ricevuto la donazione privata più alta mai donata da un privato: ben 25 milioni di dollari!
    I generosi finanziatori sono il petroliere Sid R. Bass e sua moglie Mercedes, già da tempo sostenitori dell'attività del Metropolitan.
    La cospicua donazione è particolarmente gradita quest'anno, considerati i debiti della stagione scorsa e il mancato apporto economico del filantropo Alberto Vilar, ... [segue]

    1/1/2006 - Parole e danza

    Noi guardiamo alla danza per impartire la sensazione di vivere in un'affermazione della vita, per accostare lo spettatore a una più sottile consapevolezza del vigore, del mistero, dello humor, della verità e del prodigio della vita.
    (Martha Graham)

    Foto di Barbara Morgan


    31/12/2005 - Parole e danza

    La danza è un'arte che si imprime nell'animo. E' con te in ogni momento, anche dopo che hai smesso di praticarla. E' con te ogni momento del giorno e della notte. E' un'arte che esprime se stessa nel modo in cui cammini, mangi, fai l'amore e nel modo in cui non fai nulla. E l'arte del corpo, e finchè un ballerino possiede un corpo, lui o lei sentirà il richiamo dell'espressione in termini di ballerino.
    (Shirley MacLaine)

    27/12/2005 - Lui... 'seduce' con la danza

    Chi ha detto che un bel rospo non può trasformarsi in un principe azzurro? Eh no! Stavolta il miracolo non è operato da un bacio, ma dal ballo.

    Secondo gli ultimi studi scientifici pubblicati sulla rivista Nature, condotti dallo studio di William Brown della Rutgers University, a New Brunswick (Usa), il corpo di un uomo abile nel ballo ha un potere di seduzione tale da poter considerarsi un vero e proprio elemento di vantaggio nella gara per la conquista di una ... [segue]

    14/12/2005 - Parole e danza

    "L’arte e la scienza sono le sole messaggere di pace efficaci. Strappano le barriere nazionali e sono di gran lunga la migliore assicurazione per una comprensione internazionale.
    Gli studenti delle arti e delle scienze dovrebbero realizzare che sono invitati a essere cittadini del mondo.
    "

    "Science and art are the only effective messengers for peace. They tear down national barriers, they are far better assurances of international understanding than treaties.... [segue]

    12/12/2005 - Parole e danza

    La musica è un botto immediato, emotivo, il più potente. C'è un passaggio segreto da quelle vibrazioni nell'atmosfera che attraverso l'orecchio attraverso la mente, attraverso la chimica delle emozioni giunge al nostro cuore.
    Ma lo stesso accade con i gesti. Il gesto è una forma di comunicazione che nelle nostre ossa è più forte del contenuto delle parole... Ogni volta che danzo ho un'elevazione. Intendo dire, ogni volta che danzavo, era come se tutto il mondo fosse u... [segue]

    12345678910next

    cerca nel giornale  

    scrivici - pubblicità - la redazione - i numeri della Community - disclaimer - regolamento della Community   
      Balletto.net Snc Tutti i diritti riservati  P.IVA 04097780961