torna all'Home page
Ballet Class
Una nuova rivoluzionaria app per il tuo iPhone
Un nuovo prodotto di Balletto.net
login

lo shop di danza
Scarpa da punta Bloch SERENADE € 67.50

Interviste


23/6/2010 - Tutti i colori di Roberta

Roberta Guidi di Bagno è una stimata e affermata professionista che da anni disegna e realizza scene e costumi per i più importanti teatri del mondo. E' allo stesso tempo una grande esperta e appassionata di balletto ed è stata una delle primissime fan di Balletto.net!
In questo periodo è passata per Milano, dove ha disegnato i costumi per una nuova creazione scaligera, ed è volata negli USA dove ha recentemente trionfato con la nuova Coppélia di Balanchine del Pacific ... [segue]
La Redazione

18/6/2009 - Aurora Marsotto

In occasione dell'uscita del V volume della collana "Scuola di danza" della Piemme Junior, abbiamo fatto alcune domande all'autrice Aurora Marsotto, giornalista e scrittrice specializzata in danza.


I giovani che volessero scrivere di danza, che percorso dovrebbero seguire?

Potrei rispondere che il primo passo è giornalista e il critico ne è una specializzazione. Ma non basta. Il mestiere di critico parte da lontano quando ancora, forse, non si è pensa... [segue]

6/5/2009 - Marco Pierin

Per la seconda puntata delle videointerviste di Balletto.net abbiamo incontrato Marco Pierin.
Nato artisticamente al Teatro alla Scala, dove è diventato primo ballerino a 22 anni, Marco ha scelto ben presto la strada dell'artista free lance.
Oggi insegna presso alcune grandi compagnie in europa e nel resto del mondo.

... [segue]

19/2/2009 - Andy, Andrea e Max: i creatori di Balletto.net

Negli ultimi anni molti video hanno affollato le pagine di questo sito, divenendo una delle componenti fondamentali.
Oggi Balletto.net lancia le Videointerviste, e per il debutto ha voluto puntare la telecamera proprio sui fondatori del sito: Andrea Boi, Andrea Piermattei e Massimiliano Volpini.

... [segue]
Massimiliano Volpini

22/1/2008 - Anna Razzi – la danza nelle grandi scuole italiane

Nata a Roma dove si è diplomata alla Scuola di Danza del Teatro dell'Opera, ha iniziato la carriera in Francia ed in Inghilterra. Chiamata alla Scala come solista, è diventata presto Prima Ballerina quindi "Étoile". Nel 1986 lascia il Teatro milanese per dedicarsi ad una attività internazionale. Ospite dei maggiori Teatri e Compagnie di Danza stranieri, ha danzato accanto ai più grandi ballerini della nostra epoca; nel suo repertorio figurano tutti i più importanti ballet... [segue]
Andrea Piermattei

17/11/2007 - Paola Jorio - la danza nelle grandi scuole italiane

Continua il ciclo di interviste dedicate alle grandi scuole di danza.
Dopo la scuola della Scala e l'Accademia Nazionale di danza è il momento del Teatro dell'Opera.

Paola Jorio inizia lo studio della danza classica con Walter Zappolini e Franca Bartolomei, si diploma poi “Professeur de danse Académique” presso l’Ecole Superieure d’Etudes Choréographiques di Parigi.
E' stata docente dell'Accademia Nazionale di danza dal 1977 al 1993, anno in cui è stata chi... [segue]
Massimiliano Volpini

29/10/2007 - Clarissa Mucci – la danza nelle grandi scuole italiane

Romana di nascita, Clarissa Mucci studia all'Accademia Nazionale di Danza di Roma, dove attualmente insegna Tecnica Accademica. Dal 2000 collabora col Teatro San Carlo di Napoli come Maitre de Ballet. Dalla stagione 2005-2006 ricopre il ruolo di Maitre de Ballet anche al Teatro dell'Opera di Roma diretto da Carla Fracci.

Ovviamente una classe va pensata e data in modo diverso secondo che sia rivolta a un allievo, a un diplomando o a un professionista. Quali s... [segue]
Marino Palleschi e Andrea Boi

15/10/2007 - Anna Maria Prina – la danza nelle grandi scuole italiane

Anna Maria Prina, ballerina e coreografa, ha diretto la Scuola di ballo del Teatro alla Scala dal 1974 al 2006.
Diplomatasi nel 1960 presso la Scuola di ballo del Teatro alla Scala, si perfeziona al Teatro Bolshoi di Mosca e al Mariinsky di San Pietroburgo.
Ha pubblicato il "Testo programmatico per lo studio della danza classica" che è la base dell'insegnamento per gli otto anni di studio alla Scuola di ballo del Teatro alla Scala (1976) e nel 1995 il suo primo libro... [segue]
Andrea Piermattei

6/9/2007 - Leonid Sarafanov

Il Balletto della Scala è in tournée a Parma con La Bella addormentata nel bosco nella versione Nureyev e ospite della compagnia è Leonid Sarafanov, la giovane stella del Marijnsky, già ben noto anche al pubblico italiano sia per gli inviti a ballare alla Scala, al Massimo di Palermo e in altri teatri italiani, sia per le tournée del Kirov al Regio di Torino, a Ravenna e altrove.

Gli abbiamo chiesto di scambiare due chiacchiere per farlo conoscere ancor meglio ... [segue]
Andrea Boi e Marino Palleschi

24/5/2007 - Antonio Agostini

Come si è avvicinato alla fotografia?

Ho iniziato da piccolo, dodici, tredici anni, mio padre era appassionato di fotografia e riprese. Mi ha insegnato i primi rudimenti, l'inquadratura e la corretta esposizione nella fotografia e il movimento di camera nelle riprese. Fotografavo di tutto, soprattutto paesaggi e persone. Quando diventai un poco più grande, mi regalò una macchina fotografica tutta mia, non era reflex ma era una buona macchina di marca e per quell... [segue]
Valentina Rapetti

15/4/2007 - Luisa Spinatelli

Luisa Spinatelli, milanese, si diploma in scenografia all'Accademia di Belle Arti di Brera con Tito Varisco. Attualmente insegna presso la stessa accademia "Metodologia della progettazione per lo spettacolo". Con gli oltre trecento titoli nei quali è stata finora impegnata, Luisa Spinatelli è senza ombra di dubbio una dei più autorevoli e acclamati disegnatori di scene e costumi per il teatro, sia a livello nazionale che internazionale. Al debutto scaligero col balletto "F... [segue]
Manuela Mulas e Andrea Boi

18/3/2007 - Liliana Cosi

Milanese di nascita, Liliana Cosi compie i suoi studi alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano.
Nel 1963 viene inviata a Mosca per un corso di perfezionamento al Teatro Bolshoj, dove ritornerà per altri tre anni, studiando con i maggiori maestri di quel tempo: Messerer, Tikhomirnov, Simionova, Gherdt, Ulanova, Jordan.
Nel 1965 debutta al Bolshoj come protagonista nel “Lago dei Cigni”, ottenendo ottime critiche dai giornali sovietici. Dal 1968 è la prima b... [segue]
Giulia Maria d'Ambrosio

10/3/2007 - Vladimir Derevianko

Vladimir Derevianko, per le sue qualità tecniche e interpretative, è considerato uno degli artisti più interessanti del nostro tempo.
Si forma alla scuola del Bolshoi e all'età di 19 anni partecipa al concorso internazionale di Varna, vincendo la medaglia d'oro e il
Grand Prix, premio speciale che solo pochi danzatori hanno ricevuto oltre a lui: Vassiliev, Baryshnikov, Dupond, Guillem.
Al Bolshoi diviene presto primo ballerino, distinguendosi subito per la su... [segue]
Massimiliano Volpini

20/12/2006 - Jean-Guillaume Bart

Jean-Guillaume Bart entra alla Scuola dell’Opéra di Parigi nel 1982 e nel 1988 entra a far parte, a sedici anni, del corpo di ballo della compagnia. Nel 1989 è Coryphée e nel 1991 Sujet. Riceve il “Prix du Cercle Carpeaux” nel 1995 e l'anno successivo è nominato Premier Danseur. Nel 1996 riceve inoltre il “Prix du public” dell'AROP (Association pour le Rayonnement de l'Opéra de Paris). Il 5 gennaio del 2000 al termine di una rappresentazione della Bell... [segue]
Pier Paolo Gobbo

9/5/2006 - Cinque italiani a Londra

Atterro a Heathrow con il consueto ritardo dei voli pomeridiani, ma ancora in tempo per scegliere tra una cena tranquilla e una Giulietta di Cojocaru. Al destino la decisione: do un colpo di telefono a Pietro; è libero; il pensiero di una conversazione intelligente mi rende appetibile l’idea di un informe intruglio uscito da una cucina inglese. E così opto per la cena conversativa.

Aspetto Pietro Zambello sotto un subitaneo scroscio di pioggia davanti all’ingres... [segue]
Marino Palleschi

21/2/2006 - Marcello Angelini

Marcello Angelini è nato a Napoli, ha studiato alla scuola del Teatro San Carlo per cinque anni, poi per tre con il padre, il Maestro Arnaldo Angelini, per poi diplomarsi in Russia, con una borsa di studio ministeriale. Da lì a Firenze, dove ha lavorato per tre anni sotto la direzione di Evgeny Poliakov.

Un uomo eccezionale, ci racconta, che ha formato non solo la nostra tecnica ma anche la nostra mentalità artistica, professionale e la nostra qualità ... [segue]
Andrea Piermattei

6/2/2006 - Silvia Azzoni

Silvia Azzoni, torinese, principal dell'Hamburg Ballet dal 2001, giunta a Cagliari con tutta la compagnia per la messa in scena di Romeo e Giulietta di J. Neumeier, accanto a Massimo Murru, étoile del Teatro alla Scala di Milano, ci racconta il suo percorso artistico fin dagli esordi e la sua esperienza di ballerina accanto a uno dei più grandi coreografi del nostro tempo.

Raccontaci la tua formazione artistica: quando hai iniziato a studiare danza e q... [segue]
Manuela Mulas

22/12/2005 - Fabio Grossi

Fabio Grossi, romano, formatosi all'Accademia Nazionale di Danza di Roma, dopo il diploma ottenuto con il massimo dei voti, si perfeziona con Marika Besobrasova, Rossella Hightower, Raymond Franchetti e Willy Burmann e, dal '97 ad oggi, è stato membro di prestigiose compagnie europee: Ballet du Grand Theatre de Geneve, Leipziger Ballett Uwe Scholz, Corpo di Ballo del Teatro alla Scala di Milano e Ballet National de Marseille sotto la Direzione di Marie Claude Pietragalla. ... [segue]
Andrea Roselli

6/12/2005 - Pompea Santoro

Pompea Santoro, brindisina cresciuta a Torino, a soli 16 anni viene notata dal M° Giuseppe Carbone, allora vice-direttore del Cullberg Ballet, che la invita a far parte della compagnia.
Inizia quindi un lungo percorso artistico al fianco di uno dei geni della coreografia del nostro tempo: Mats Ek.
All'interno del Cullberg Ballet Pompea ha danzato praticamente tutto, dalla struggente
Giselle nella storica versione di Mats Ek, al ruolo di Clara, al fianco di Rud... [segue]
Massimiliano Volpini

26/11/2005 - Giuseppe Picone

Incontro Giuseppe Picone all'uscita degli artisti del Teatro dell'Opera di Roma, dove sta provando il ruolo del Principe nella nuova produzione di Cenerentola firmata da Carla Fracci, accanto alla nuova stella del Kirov Evgenia Obraztsova.
Carriera velocissima: formatosi alla Scuola di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli, completa e perfeziona i suoi studi all'Accademia Nazionale di Roma. Nel 1991 è invitato da Pierre Lacotte ad unirsi come solista al Ballet de Nancy, ... [segue]
Andrea Roselli

12

cerca nel giornale  

scrivici - pubblicità - la redazione - i numeri della Community - disclaimer - regolamento della Community   
  Balletto.net Snc Tutti i diritti riservati  P.IVA 04097780961