torna all'Home page
Ballet Class
Una nuova rivoluzionaria app per il tuo iPhone
Un nuovo prodotto di Balletto.net
login

lo shop di danza
Scarpa da punta Gaynor Minden € 120.00
Almanacco

cerca data :: cerca parola
Tips
Iscrivendoti alla Community potrai inserire stages e spettacoli nella nostra agenda.
Iscriviti ora!

mostra un altro Tip

cerca una scuola



inserisci o modifica la tua scuola

Grandi personaggi


ultime pubblicazionilista completa
11/10/2006 - Polyakov

Evgheni Polyakov, Mosca 1943 – Parigi 1996

UN PRIMO SGUARDO. Ballerino, insegnante e coreografo, Polyakov si è diplomato alla scuola del Bolshoi per entrare nel Balletto di Novosibirsk. Rientrato a Mosca ha insegnato nella scuola del Bolshoi fino al 1976, anno in cui si è trasferito in Italia. Dopo un biennio come maître de ballet a La Fenice di Venezia, dal 1978 al 1983 ha assunto il medesimo incarico al Teatro Comunale di Firenze, dove ha ricostruito im... [segue]
Marino Palleschi

2/10/2006 - Ailey

Alvin Ailey, Rogers (Texas) 1931 – New York 1989


UN PRIMO SGUARDO. Ballerino e coreografo statunitense, ha iniziato gli studi a Los Angeles con Lester Horton, per debuttare come ballerino nella sua compagnia nel 1950. Diventatone in seguito direttore, nel 1954, al suo scioglimento, si è trasferito a New York. Qui ha proseguito gli studi con Graham ed altri, accostandosi anche alla recitazione sotto la guida di Stella Adler e partecipando alla realiz... [segue]
Marino Palleschi

12/9/2006 - Neumeier

John Neumeier, Milwaukee 1942


UN PRIMO SGUARDO. Dopo una formazione da ballerino classico e moderno, attraverso la Noverre Society di Cranko, debutta con Separate Journeys nel 1968. Nel quinquennio successivo, assume la direzione del Balletto di Francoforte, per il quale darà le proprie versioni di ... [segue]
Manuela Mulas, Marino Palleschi

8/9/2006 - Derain

André Derain, Chatou 1880 –Chambourcy 1954

Pittore francese, Derain studia a Parigi negli ultimi anni dell’800, dove fa la conoscenza di Henri Matisse. Con l'amico Maurice de Vlaminck apre uno studio di pittura a Chatou e intraprende ricerche sull’uso del colore puro. Nel 1905 Matisse gli presenta il grande mercante Ambroise Vollard, che acquista gran parte della sua produzione e lo stesso anno espone al Salon d'Automne parigino, assieme a de Vlamick, a Matisse ... [segue]
Marino Palleschi

31/8/2006 - Shostakovich

Dimitri Dimitrievich Shostakovich, San Pietroburgo 1906 - Mosca 1975

Dimitri Shostakovich occupa una posizione preminente nel mondo musicale dell’Unione Sovietica con una vastissima produzione, influenzata dal controverso rapporto col regime. La rinomanza internazionale di Shostakovich fu sostenuta e amplificata all’estero dal Soviet, che lo insignì di onorificenze soprattutto per motivi di facciata, per sfruttarla come strumento politico, mentre, in patria, le... [segue]
Marino Palleschi

15/7/2006 - Baryshnikov

Mikhail Baryshnikov - Riga 1948
(vedi la galleria fotografica dedicata)


Nato a Riga, in Lettonia, il 28 gennaio 1948, è un danzatore, coreografo, direttore di compagnia e attore naturalizzato statunitense. Modello e stella di prima grandezza nel panorama della danza classica mondiale, dagli anni ‘70 in avanti è assunto come paradigma di tecnica impeccabile e straripante artis... [segue]
Gianluca Schiavoni

30/6/2006 - Kylian

Jiri Kylian, Praga 1947

Nato a Praga il 21 marzo 1947, inizia la sua formazione nel 1956 alla Scuola di Balletto del Teatro Nazionale, studiando sia danza classica che tecnica moderna, sia jazz che folk, e frequentando inoltre, dal 1962 al 1967, il Conservatorio.
Negli anni 1967- 68, grazie ad una borsa di studio, entra alla Royal Ballet School di Londra e, immediatamente dopo, viene ingaggiato come ballerino dallo Stuttgart Ballet di
14/6/2006 - Larionov

Mikhail Larionov, Tiraspol 1881 - Fontenay-aux-Roses (Parigi) 1969

UN PRIMO SGUARDO. Pittore e scenografo russo, naturalizzato francese, studia a Mosca dove conosce Nathalia Goncharova, sua futura compagna. Oltre a dare importanti contributi al neo-primitivismo, dal 1912 elabora il raggismo (rayonism). Il neo-primitivismo è uno stile vicino all’arte popolare russa, che propone forme geometriche semplificate e spigolose, accese da colori violenti, r... [segue]
Marino Palleschi

12345678910next

cerca nel giornale  

scrivici - pubblicità - la redazione - i numeri della Community - disclaimer - regolamento della Community   
  Balletto.net Snc Tutti i diritti riservati  P.IVA 04097780961