torna all'Home page
Ballet Class
Una nuova rivoluzionaria app per il tuo iPhone
Un nuovo prodotto di Balletto.net
login

lo shop di danza
Dansneaker TOOGLE € 60.50
Almanacco
Accadde oggi

non ci sono eventi in questa data

cerca data :: cerca parola
Tips
Cerchi una scuola nella tua città?
Clicca su Scuole, scegli regione e provincia e trova la scuola più adatta alle tue esigenze.

mostra un altro Tip

cerca una scuola



inserisci o modifica la tua scuola

Grandi personaggi


ultime pubblicazionilista completa
19/3/2006 - Ebreo

Guglielmo Ebreo, Pesaro 1420 ca. - ?

Durante il Medioevo la danza non possedeva ancora un ordine, per esempio nell'esecuzione di sequenze di passi, ma tutto veniva affidato un po' al caso e all'improvvisazione; i movimenti erano legati a ciò che in quel momento sentiva il danzatore, alla sua fantasia e ispirazione, venivano messi insieme senza un metodo o una ragione.

Intorno alla metà del '400, in consonanza anche con il nuovo spirito scientifico e proba... [segue]
Manuela Mulas

4/3/2006 - Milloss

Aurel Milloss, Ozora 1906 - Roma 1988


Aurel von Milloss nasce nel 1906 in un villaggio nel sud dell'Ungheria.
All'età di cinque anni viene condotto a vedere uno spettacolo dei Ballets Russes in tournée a Budapest, dove assiste allo Spectre de la rose danzato da Nijinsky.
Il piccolo Aurel ne rimane affascinato al punto da convincere il padre a permettergli lo studio della danza classica.
Inizia quel giorno un innamoramento per... [segue]
Massimiliano Volpini

17/2/2006 - Duato

Juan Duato Barcia (Nacho Duato), Valencia 1957

"En Espana, cuando yo era nino, no habìa tradiciòn de ballet. No existìan buenas escuelas, ni tampoco buenos profesores. Ni siquiera tenìamos la oportunidad de asistir a espectàculos de danza en los teatros (Nacho Duato, "El placer de la danza", Editorial Sintesis, S.A.)"

Queste le prime righe del libro che Nacho Duato scrive nel 2005 per raccontare la propria carriera.
Il XX secolo vede infatti la ... [segue]
Andrea Boi

11/2/2006 - Preljocaj

Angelin Preljocaj, Parigi 1957

Ballerino e coreografo francese, nato da genitori albanesi, ha completato gli studi di danza classica e moderna con un soggiorno a New York, dove ha seguito corsi di Merce Cunningham. Dopo esperienze come danzatore a Caen e ad Angers, nel 1982 è entrato nella compagnia di Dominique Baguet e ha debuttato come coreografo con Aventure Coloniale, in collaborazione con Michel Kelemenis, presentato con successo al Festival di Mont... [segue]
Andrea Boi

28/1/2006 - Eifman

Boris Eifman, Rubtsovsk (Siberia) 1946

Ballerino, coreografo e direttore artistico russo, ha studiato col Balletto di Kishniev, al dipartimento di coreografia del Conservatorio di Leningrado ed è stato solista del Teatro d'Opera e Balletto di Kishniev. Dopo le prime coreografie, tra le quali Icarus del 1970, Gayane su musica di Khatchaturian del 1972 e un Oiseau de Feu per il Kirov, già nel 1977 Eifman fondò il Nuovo Balletto di Leningrado.... [segue]
Marino Palleschi

4/1/2006 - Bourne

Matthew Bourne - Londra, 1960

Nato a Londra, nell’East End, nel 1960, Matthew Bourne è uno dei coreografi britannici contemporanei di maggior successo.
Acclamato internazionalmente, e vincitore di numerosissimi premi, Bourne è l’unico inglese ad avere vinto nello stesso anno il Tony Award come "Best Director" e "Best Choreographer" di Musical, il che è accaduto nel 1999 per Swan Lake.

Dopo gli anni giovanili in cui coltiva la passione verso il t... [segue]
Alessandra Feller

10/12/2005 - Schneitzhöffer

Jean-Madeleine Schneitzhöffer
1785-1852


Schneitzhöffer inzia la sua carriera come chef de chant incaricato delle prove all'Opera di Parigi. Come spesso accadeva in quei casi, viene spesso chiamato a dirigere l'Orchestra, conoscendo perfettamente le partiture.

Lavora con Ferdinand Herold, uno dei compositori de La Fille mal gardée nella versione del 1828, specializzando... [segue]
Claudio Giorgione

23/11/2005 - Ashton

Sir Frederick Ashton, Guayaquil (Ecuador) 1904 - Eye (Suffolk) 1988


UN PRIMO SGUARDO. Ballerino e coreografo inglese, Frederick Ashton fu l'artefice, assieme a Ninette de Valois, del balletto nazionale britannico. Iniziò sua formazione a Londra sotto la guida di Massine e poi di Marie Rambert, finché si unì alla compagnia della 1
2345678910next

cerca nel giornale  

scrivici - pubblicità - la redazione - i numeri della Community - disclaimer - regolamento della Community   
  Balletto.net Snc Tutti i diritti riservati  P.IVA 04097780961