Home

Sveliamo il mondo di Erika La Barbera

La giovane trainer napoletana si racconta tra hatha yoga e Pilates

14 Mag
2019
21:12
  • Erika La Barbera
    SEBS - Edenlandia di Napoli
  • Erika La Barbera
    Keira's Pilates
  • Erika La Barbera
Contenuto proposto dagli utenti

In una insolita mattina fredda di maggio abbiamo incontrato la trainer di hatha yoga e Pilates Erika La Barbera a due passi dal mare, al riparo dal vento nella bellissima cornice dell’Arenile di Bagnoli. Una storica sede della città di Napoli, nota in passato per l’Italsider e tutte le sue sfaccettature che oggi, per fortuna, ha conquistato un’accezione positiva e propositiva. Anche con il contributo di Erika La Barbera, giovane talento che ha legato indissolubilmente la danza al benessere e alla professione.

Eh sì, perché se i trascorsi della nostra interlocutrice hanno a che fare con Tersicore, è anche vero che il suo futuro se l’è costruito a salti multipli in avanti e in tutte le direzioni. Comprese tappe lungimiranti negli Stati Uniti. Ma andiamo con ordine, cominciando dalla fine. Ovvero da sabato 18 maggio a Bagnoli dove Erika La Barbera porterà il suo esempio di manager di se stessa e del benessere al pubblico di giovani potenziali imprenditori con l’obiettivo di offrire strumenti e coraggio per intraprendere nuovi percorsi professionali. Esattamente ciò che ha realizzato la giovane trainer, credendo fermamente nella propria formazione propedeutica alla propria professione. Un circolo virtuoso che sabato 18 maggio si vuole intavolare al cospetto di tanti giovani pronti a crearsi il proprio lavoro!

Del resto il nome di Erika La Barbera nell’ambito dello hatha yoga e del Pilates è sempre più consolidato, basti pensare al numero sempre crescente di danzatrici e danzatori professionisti che si rivolgono a lei per riprendersi dagli infortuni o per correggere e ottimizzare le proprie risorse. È proprio in questa duplice funzione che Erika La Barbera ha saputo costruirsi la propria incondizionata fiducia, lavorando sodo sulla respirazione, sulla postura, sulla mobilità, la rieducazione e anche sul training autogeno, ovviamente il cavallo di battaglia delle nuove esperienze che la trainer napoletana ha voluto destinare ai ballerini e alla gente comune. Un connubio di energie di dentro e di fuori uniche per il conseguimento della migliore salute possibile, dai tre agli ottantaquattro anni come la stessa Erika La barbera ci ha spiegato: «se sabato prossimo vorrò dedicarmi ai giovani che vogliono lanciarsi nel mondo del lavoro, è altrettanto vero che in queste settimane e fino a tutta l’estate vorrei tanto portare fuori dalle rassicuranti quattro mura di una sala i professionisti e gli appassionati, tutti alla ricerca del loro benessere. Uno stato di forma ottimale si può conseguire con poche e semplici regole della quotidianità, ivi compresa la scelta di location favorevoli alla concentrazione ed allo star bene psicofisico».

Qui Erika La Barbera si riferisce a monumenti poco conosciuti, parchi, terme, giardini, monasteri e tutti quei siti capaci di donarsi allo hatha yoga e al Pilates, le due discipline olistiche che la giovane trainer sta proponendo in lungo e largo per la Penisola. Ormai non bastano più i venti collaboratori campani per cui l’intero staff nazionale si è irrobustito fino a circa sessanta unità per assecondare le esigenze di tutte le donne e di tutti gli uomini impegnati in un percorso di almeno due volte a settimana per i cosiddetti amatoriali e di step di novanta minuti per i professionisti. Un lavoraccio per tutti, nato nel centro olistico Keira's e ormai aperto a tutte le latitudini e longitudini del mondo della danza e della gente. «Mi piace alternare la teoria della professione per la nascita di nuove imprese alla pratica dello hatha yoga e del Pilates – chiosa Erika La Barbera – soprattutto per allenare contemporaneamente lo spirito e il corpo. A questo proposito mi piace anche ricordare i tanti interventi appannaggio dei bambini diversamente abili o degli anziani, dei pazienti chemioterapici o ancora del professionisti del balletto classico. A quelli del modern, per esempio, ho imbastito uno step degli incontri sull’appoggio plantare, così diverso dal classico eppure così decisivo per la migliore performance possibile! Così come mi piace dedicarmi alle donne in stato di gravidanza o nel difficile periodo post-partum, proprio come nella prossima edizione del SEBS (Fiera della danza e dello sport) all’Edenlandia di Napoli il prossimo 22 giugno che mi vedrà impegnata con l’utilissimo Pilates nelle vesti di docente. Senza dimenticare il mio impegno con Legambiente che mi vedrà impegnata nella foresta di Cuma, con una spiegazione naturalistica dell'area flegrea e sui miti delle piante del mondo antico a tu per tu con lo hatha yoga».

È un fiume in piena Erika La Barbera, proprio come il vento che soffia forte sulla spiaggia del litorale napoletano e l'entusiasmo che le si legge negli occhi. Tuttavia i contatti per essere aggiornati in tempo reale sugli eventi di questa stagione primaverile e fino all’estate 2019 sono il sito internet www.keirapilates.it, la pagina Facebook Keiraerikalabarbera, l’indirizzo di posta elettronica erika98326@libero.it

Condividi: 
×