26ª Giornata Mondiale della Danza

Promozione scuole

26ª Giornata Mondiale della Danza

Articolo inviato da: Bjork il 28/04/2007 - 21:40

La giornata del 29 aprile di ogni anno è stata istituita Giornata Mondiale della Danza nel 1982 per iniziativa del CID, Comitato Internazionale della Danza dell’Istituto Internazionale del Teatro (IIT-Unesco), per rendere omaggio a tutte le più differenti espressioni di quest'arte e per sottolinearne l'universalità di linguaggio.

La data è stata scelta in quanto il 29 aprile 1727 nacque, a Parigi, Jean-Georges Noverre, uno dei creatori del balletto moderno e certamente il suo maggiore teorico, con le sue "Lettres sur la danse" del 1760.

L’Unesco ogni anno chiede ad un personaggio simbolo di scrivere un messaggio in occasione di questa grande festa mondiale e quest'anno la scelta è caduta su Sasha Waltz.

"One dances on birthdays, at weddings, on the streets, in living rooms, on the stage, behind the scenes. To communicate joy, sorrow, as ritual and borderline experience.

Dance is a universal language: emissary for a peaceful world, for equality, tolerance and compassion. Dance teaches us sensibility, consciousness and to pay attention to the moment.

Dance is the manifestation of our being alive. Dance is transformation. Dance locates the soul, dance affords the body a spiritual dimension.
Dance enables us to feel our body, to rise above, to go beyond, to be another body.

To dance is to participate actively in the vibration of the universe."

Sasha Waltz



Nell'immagine: Sasha Waltz © Nancy Coste

class =testopiccolo>

Valentina Rapetti