Home

Al via a Milano OnDance

Roberto Bolle accende la danza

Dall’11 al 17 giugno, la danza è protagonista a Milano grazie alla grande festa voluta e ideata da Roberto Bolle. Tanti gli eventi gratuiti, i workshop e le attività per i più piccoli

6 Giu
2018
09:00
  • OnDance
  • OnDance
Testata giornalistica online
Autore: 

Balletto.net
Registrazione Tribunale di Milano n. 263 del 07/09/2017
Direttore responsabile: Elisabetta Agrati 
Viale Regina Margherita 43, 20122 Milano (Italy) | P.IVA 04097780961

«Vogliamo accendere Milano con la danza, regalare una settima in cui la danza diventi protagonista di questa città»: ha esordito così Roberto Bolle nel presentare OnDance, la grande festa della danza di cui è ideatore e direttore artistico, che andrà in scena dall’11 al 17 giugno coinvolgendo diversi luoghi della città di Milano.

«Sono molto emozionato: questa iniziativa rappresenta un momento importante del mio percorso umano e artistico. La mia idea è sempre stata quella di portare la danza fuori dai teatri, ho iniziato quindici anni fa portando il mio gala Roberto Bolle & Friends in piccoli teatri e in grandi spazi come Piazza Duomo a Milano o Piazza del Plebiscito a Napoli, e in luoghi iconici come l’Arena di Verona e la Valle dei Templi. Credo che questa sia un po’ la mia missione: far uscire la danza dai teatri per avvicinarla alla gente, per renderla accessibile a più persone».

Forte del successo di pubblico delle trasmissioni televisive e dei gala con i suoi Friends, l’étoile ha, dunque, pensato a questa festa della danza – o meglio di tutte le danze – scegliendo come palcoscenico la “sua” Milano. Una città cui Bolle si sente molto legato: «Milano è la mia città d’adozione, vivo qui da quando a undici anni ho iniziato a frequentare l’Accademia del Teatro alla Scala. È una città che offre grandi opportunità, che infonde una grande energia: OnDance vuole essere anche un modo per restituire qualcosa alla città». A questo proposito, Bolle ha ringraziato il sindaco Giuseppe Sala e tutta l’amministrazione comunale per aver raccolto la sua idea e averla resa possibile.

Dall’11 al 17 giugno, dunque, OnDance propone un ricco cartellone di spettacoli, workshop, dj set, open class, incontri e attività così che ogni appassionato possa trovare l’appuntamento che meglio corrisponde alla sua idea di danza. Cuore dell’evento saranno i cinque gala esclusivi Roberto Bolle & Friends, in scena dal 13 al 17 giugno al Teatro degli Arcimboldi. Il cast stellare vede la partecipazione di Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko (primi ballerini del Teatro alla Scala), Adiarys Almeida, Maria Eichwald, Angelo Greco (San Francisco Ballet), Misa Kuranaga (Boston Ballet), Bakhtiyar Adamzhan (Astana Ballet), Marianela Nuñez e Vadim Muntagirov (entrambi principal del Royal Ballet).

Ci saranno anche altre occasioni per veder danzare Roberto Bolle, in particolare nel grande Opening Show, in programma nel cortile del Castello Sforzesco lunedì 11 alle ore 20, e nel Final Show che chiuderà OnDance, in scena all’Arco della Pace domenica 17 alle ore 20. L’étoile ha, però, già annunciato incursioni a sorpresa...

Sabato 16 alle ore 18, Piazza Duca d’Aosta ospiterà per la prima volta in Italia il Red Bull Dance Your Stile, una sfida unica che coinvolge ballerini di tutte le discipline della street dance. Performer selezionati in tutta Italia si sfideranno cercando di conquistare il pubblico, unico giudice della gara.

Da lunedì 11 a domenica 17, il Teatro degli Arcimboldi ospiterà i workshop gratuiti di danza classica e contemporanea rivolti a giovani ballerini di età compresa tra i 16 e i 23 anni. I trentotto ballerini, selezionati tramite un’audizione video, avranno la possibilità di studiare con Roberto Bolle, per la prima volta nelle vesti di maestro, e con altri eccezionali insegnanti tra cui Julie Kent, già danzatrice dell’American Ballet Theatre e direttrice del Washington Ballet, Sasha Zaitsev, maître de ballet ospite del Teatro alla Scala, e Francesco Nappa, già danzatore dei Balletti di Monte Carlo e coreografo di fama internazionale.

All’Università degli Studi di Milano – Bicocca si terranno i workshop di street dance organizzati da Red Bull Dance, mentre al Teatro Burri nel Parco Sempione saranno organizzate open class di danza contemporanea e moderna e lezioni di Girokinesis.

Non mancano attività per i più piccoli, in particolare le lezioni di Giocodanza, rivolte ai bambini da 3 a 7 anni, e i TopolinoLab, i laboratori del settimanale Topolino che insegneranno ai bambini da 8 a 12 anni “come si racconta la danza a fumetti”. Gli studenti dell’Università Bicocca avranno l’opportunità di incontrare Roberto Bolle martedì 12 giugno: l’incontro è l’esito di un percorso che ha visto la partecipazione di alcuni studenti dell’Ateneo milanese e che porterà alla pubblicazione di un volume – con prefazione a cura dello stesso Bolle – che raccoglie una serie di studi dedicati alla danza, raccontata da diverse prospettive, antropologica, sociologica, psicologica, economica e medica.

E ancora, il Tango Notturno all’Ottagono della Galleria Vittorio Emanuele (giovedì 14 alle ore 23), la Maratona di Swing allo Spirit de Milan (sabato 16 alle 20) e le proiezioni straordinarie del docu-film Roberto Bolle e l’arte della danza, prodotto da Classica e Artedanza, scritto e diretto da Francesca Pedroni.

Fino al 18 giugno, Piazza Castello, Via Dante e Via Mercanti ospiteranno settanta immagini della mostra fotografica che, con la collaborazione dell’Archivio del Corriere della Sera, dell’Accademia del Teatro alla Scala e del Teatro alla Scala, racconta la danza a Milano nella storia.

L’elenco completo degli appuntamenti può essere consultato sul sito di OnDance.

Condividi: 
  • OnDance
×