Home

Il Balletto di Roma al Teatro Carcano

In scena Lo Schiaccianoci di Massimiliano Volpini

Dal 30 dicembre al 2 gennaio, il Balletto di Roma torna al Teatro Carcano di Milano con una nuova produzione, una rilettura originale del classico di Tchaikovsky

29 Dic
2017
11:52
  • Il Balletto di Roma ne Lo Schiaccianoci di Massimiliano Volpini
    Il Balletto di Roma ne Lo Schiaccianoci di Massimiliano Volpini
  • Il Balletto di Roma ne Lo Schiaccianoci di Massimiliano Volpini
    Il Balletto di Roma ne Lo Schiaccianoci di Massimiliano Volpini
Testata giornalistica online

Balletto.net
Registrazione Tribunale di Milano n. 263 del 07/09/2017
Direttore responsabile: Elisabetta Agrati 
Viale Regina Margherita 43, 20122 Milano (Italy) | P.IVA 04097780961

Dal 30 dicembre al 2 gennaio, il Teatro Carcano di Milano ospita il Balletto di Roma con una nuova produzione, una rilettura in chiave contemporanea de Lo Schiaccianoci firmata da Massimiliano Volpini. Il coreografo, ribaltando la tradizionale ambientazione del primo atto, sposta la vicenda di Clara nella periferia di un’immaginaria metropoli. Qui, a ridosso di un muro, un gruppo di ragazzi vive il suo Natale, un Natale ai margini di cui, però, rimangono intatti lo spirito festoso e la magica atmosfera. Nessuno sa cosa ci sia al di là del muro, forse una ricca città: ecco allora che il viaggio di Clara nel regno incantato della Fata Confetto si trasforma in un tentativo di evasione, una coraggiosa scoperta del mondo che sta oltre.

Originali i costumi e le scene firmati da Erika Carretta, realizzati con materiali di recupero, oggetti riciclati cui è restituita nuova vita: uno “stimolo” ecologico attraverso il quale Massimiliano Volpini vuol far riflettere sulla condizione delle persone-rifiuto, sullo smarrimento dell’identità sociale.

Lo Schiaccianoci è in scena dal 30 dicembre al 2 gennaio. A San Silvestro sono previste due rappresentazioni: alle 18.30 e alle 22.00 (con brindisi di mezzanotte con la Compagnia al termine dello spettacolo). L’1 gennaio lo spettacolo inizia alle 17.00. Un’occasione unica per festeggiare insieme l’arrivo del Nuovo Anno e per scoprire questa originale rilettura del classico di Tchaikovsky, ancora capace – a più di cento anni dal debutto – di incantare e coinvolgere le platee di tutto il mondo.

 

Il coreografo Massimiliano Volpini ci parla del suo Schiaccianoci

Condividi: 
×

Ti serve aiuto?
Consulta la Guida utente o Contattaci!

Accedi

User menu