Petites Virtuosités variées

  • La Compagnia 3E Étage © Julien Benhamou
    La Compagnia 3E Étage © Julien Benhamou

Petites Virtuosités variées

Un pizzico di Opéra a Cremona

Il 16 aprile il Teatro Ponchielli di Cremona ospita la Compagnia 3E Étage, che riunisce un gruppo di danzatori del Balletto dell’Opéra di Parigi, con la prima italiana di Petites Virtuosités variées

Articolo inviato da: Redazione il 12/04/2018 - 10:18

I camerini del terzo piano del Palais Garnier, teatro che ospita il Balletto dell’Opéra di Parigi, sono tradizionalmente riservati ai danzatori del Corpo di Ballo. Man mano che risalgono i ranghi della compagnia, i ballerini scendono ai piani inferiori. Il “terzo piano”, dunque, è il luogo in cui tutto ha inizio, dove le giovani stelle della danza, che a lungo hanno sognato di entrare a far parte di una delle compagnie di balletto più importanti al mondo, muovono i loro primi passi.

Proprio a questo “terzo piano” si è ispirato il danzatore e coreografo Samuel Murez che nel 2004 ha deciso di riunire alcuni dei suoi colleghi del Corpo di Ballo per dar vita a una compagnia indipendente – la Compagnia 3E Étage – che mantenesse saldi legami con l’istituzione parigina ma che, allo stesso tempo, incarnasse il desiderio di Murez di infondere nuova linfa alla tradizione del balletto.

Lunedì 16 aprile, alle 21.00, la Compagnia 3E Étage è in scena al Teatro Ponchielli di Cremona con la prima italiana di Petites Virtuosités variées, spettacolo che riunisce dodici coreografie dello stesso Murez, di Ben van Cauwenbergh e di Raul Zeummes su musiche di Jean Corti e Jacques Brel, Sergei Rachmaninoff, The Misters, Ludwig van Beethoven, Balthazar von Altorf, Johannes Brahms.

Un programma che ben rappresenta la volontà di Samuel Murez di allargare lo sguardo oltre il repertorio tradizionalmente messo in scena dal Balletto dell’Opéra di Parigi alla scoperta di artisti molto diversi tra loro, da Matthew Bourne a Fred Astaire, da William Forsythe a Charlie Chaplin, da Mats Ek a Pina Bausch. Un programma in grado di incontrare le aspettative del pubblico e di rinnovare la tradizione grazie all’energia e alla sensibilità dei giovani talenti della compagnia.

 

Petites Virtuosités variées

Cordiablement di Raul Zeummes
Musica: Sergei Rachmaninoff (d’après Niccolò Paganini)

Cassandre: manuel d’instruction & mode d’emploi di Samuel Murez
Musica: Balthazar von Altorf

Thirst di Samuel Murez
Musica: Ludwig van Beethoven

Transformation di Samuel Murez

me2 di Samuel Murez
Musica: The Misters

***

Processes of Intricacy di Samuel Murez
Suono: Samuel Murez et Jérôme Malapert

Quatre di Raul Zeummes
Musica: Johannes Brahms (d’après Niccolò Paganini)

me2 en discussion avec le poursuiteur di Samuel Murez

La Danse des Gestes di Samuel Murez
Musica: Balthazar Von Altorf

Les Bourgeois di Ben Van Cauwenbergh
Musica: Jacques Brel et Jean Corti

Freeze di Samuel Murez

me6 di Samuel Murez
Musica: Balthazar Von Altorf