Home

A primavera torna "Coreografica"

Sabato 21 e domenica 22 marzo in scena al Teatro Superga di Nichelino la III edizione di "Coreografica"

In agenda

Sab, 21/03/2020 (Tutto il giorno)
2020-03-21:03 (Tutto il giorno):00 2020-03-22:03 (Tutto il giorno):00 Europe/Rome A primavera torna "Coreografica" , , , A primavera torna "Coreografica" info@balletto.net
1 di 1
In collaborazione con: 
Contenuto proposto dagli utenti
Autore: 
Coreografica 2020
Condividi: 

L'inverno che prosegue a singhiozzo lascia già intravedere la prossima primavera, soprattutto quella della danza, pronta a impazzare ovunque. Ma nel marasma di iniziative sempre più discutibili abbiamo scorto "Coreografica" delle due direttrici artistiche Enrica Patrito ed Adriana Cava. Una manifestazione che festeggia sabato 21 e domenica 22 marzo al Teatro Superga di Nichelino la propria terza candelina con ospiti sempre più compatibili con mission e vision di una "Coreografica" lanciata sul versante autoriale della coreografia. Un nome inequivocabile, con le due direttrici artistiche destinate a rappresentare il polo coreografico italiano chiamando a sé centinaia di giovani talenti più o meno affermati con l'intento comune di realizzare il proprio sogno coreografico. Un gioco di parole che ci costringe ad abusare del termine coreografico nell'accezione più propositiva possibile. «Abbiamo voluto creare un'occasione di crescita per tanti giovani danzatori nell'ambito della coreografia - precisano Adriana Cava ed Enrica Patrito - un evento nuovo per la piazza torinese. Grazie alle prestigiose collaborazioni che abbiamo attivato con enti e artisti di fama internazionale, possiamo garantire un livello di competenza tecnica davvero elevato. Il nostro obiettivo infatti è proprio quello di scoprire nuovi talenti per poi fornire supporto e crescita professionale per il loro futuro». Quest'anno Coreografica si articola in due sessioni ben distinte: Il Concorso Internazionale di Coreografia, che si terrà sabato 21 marzo, e il Concorso Internazionale di Danza, in programma per domenica 22 marzo. Le due giornate sono organizzate e sviluppate coinvolgendo tre differenti categorie artistiche: Classico e neoclassico, Modern e Jazz, Contemporaneo. Del resto il passato è tutto appannaggio delle due donne della Torino che danza, con esperienze davvero significative partendo da quella Torino che si vuole riportare a capitale della danza e della coreografia. «La sezione "Coreografica" s terrà in collaborazione con il festival di Sense "Les Synodals" - aggiungono in coro - e grazie alla presenza del direttore artistico Jean Louis Pechiné un vincitore di "Coreografica" potrà esibirsi all'apertura proprio del festival di Sense "Les Synodals". Opus Ballet tornerà tra noi a scovare nuovi interpreti per le produzioni e giovani autori per residenze coreografiche. Infine la direttrice del CIMD Franca Ferrari offrirà una borsa di studio per il progetto CIMD le cui informazioni potrete trovare alla pagina https://cimd-danza.it/progetto». Nomi e cognomi che arricchiscono oltremodo gli intenti di "Coreografica", una vera e propria vetrina che abbandona il dilettantismo appannaggio della qualità a tutti i costi! Ma chi sarà accanto alle due primedonne? Chi prenderà lo spunto e ne coglierà il giusto mix di talento ed abnegazione per lanciare i nuovi autori della coreografia nazionale del futuro? In questi giorni è stata scelta definitivamente la giuria che esaminerà i giovani concorrenti comprende nomi di assoluto rilievo: ne fanno parte Niurka De Saa (Insegnante Liceo coreutico e Fondazione Teatro Nuovo), Daniel Tinazzi (direttore e cofondatore Opus Ballet di Firenze), Enzo Scudieri (danzatore Adriana Cava Dance Company), Fabio Crestale (Compagnia “I Funamboli” di Parigi), Jean Louis Pechinè (presidente concorso “Le Sens de la Danse” e associazione “Les Synodales”), Luciano Di Natale (Insegnante Dance Academy Zurich) e Amalia Salzano (presidente Aidaf e Federdanza Agis). Dettate le anteprima la direzione artistica di "Coreografica" si concentra sugli ultimi dettagli prima di calcare il palcoscenico del Teatro Superga di Nichelino, location che potrebbe restare nella storia di un giovane talento. Per questa ragione e per maggiori informazioni si invita a consultare il sito ufficiale della manifestazione www.coreografica.it

  • Coreografica 2020
    Coreografica 2020
  • Coreografica 2020
    Coreografica 2020
  • Enrica Patrito ed Adriana Cava
    Enrica Patrito ed Adriana Cava
×